Programma

L’iter formativo prevede la trattazione di:

MODULO 1. Normativo – Giuridico

– Il sistema legislativo in materia di sicurezza dei lavoratori

– La Responsabilità civile e penale e la tutela assicurativa

– La “Responsabilità Amministrativa” delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni anche prive di responsabilità giuridica (ex D. Lgs. n. 231/01)

– Il Sistema istituzionale della prevenzione. I soggetti del Sistema di Prevenzione Aziendale secondo il D. Lgs. 81/2008: compiti, obblighi e responsabilità

– Sistema di qualificazione delle Imprese

 

MODULO 2. Gestionale

– Gestione ed organizzazione della sicurezza

– I criteri e gli strumenti per l’individuazione e la valutazione dei rischi

– La considerazione degli infortuni mancati e delle modalità di accadimento degli stessi

– La considerazione delle risultanze delle attività di partecipazione dei lavoratori

– Il Documento di Valutazione dei Rischi (DVR): contenuti, specificità e metodologie

– Modelli di organizzazione e gestione della sicurezza

– Obblighi connessi ai contratti di appalto o d’opera o di somministrazione

– Il Documento unico di valutazione dei rischi da interferenza (DUVRI)

– La gestione della documentazione tecnico amministrativa

-L’organizzazione della prevenzione incendi, del primo soccorso e della gestione delle emergenze

 

MODULO 3. Tecnico – Individuazione e valutazione dei rischi

-Principali fattori di rischio e le relative misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione

-Il Rischio Stress lavoro-correlato

-Rischi collegabili al genere, all’età e alla provenienza da altri paesi

-I DPI (dispositivi di protezione individuale)

-La sorveglianza sanitaria

 

MODULO 4. Relazionale – Formazione e consultazione dei lavoratori

-L’informazione, la formazione e l’addestramento

-Le tecniche di comunicazione

-Il sistema delle relazioni aziendali e delle comunicazioni in azienda

-La consultazione e la partecipazione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza

-Natura, funzioni e modalità di nomina o di elezione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza

N.B.
Il programma è da considerarsi indicativo e potrebbe subire variazioni.