Cos’è il CIS

Il CIS corrisponde ad un acronimo che indica il Certificato di Idoneità Statica; esso consiste in una serie di sopralluoghi, analisi e verifiche, che attestano la situazione di sicurezza delle strutture di un edificio, portanti e non, e della loro conformità rispetto alle norme previste.

Il CIS è lo strumento principe per confermare la sicurezza statica di un fabbricato. Per approfondire l’importanza di questo adempimento spiegheremo quando e come dev’essere svolto, facendo riferimento alle Linee Guida pubblicate dal Comune di Milano.

Certificato di Idoneità Statica: quando e dove è obbligatorio

Il Certificato di Idoneità Statica è obbligatorio, al momento, solo nel comune di Milano ed interessa in particolare due categorie di fabbricati che vengono individuati grazie alle indicazioni contenute nell’art. 11.6 del nuovo Regolamento Edilizio pubblicato il 26/11/2014: si tratta degli immobili con età superiore ai 50 anni, con e senza collaudo statico dei cementi armati.

Il Regolamento ha concesso 5 o 10 anni, a partire dal novembre 2014, per adempiere.
Nel dicembre 2016 sono state pubblicate le Linee Guida del Regolamento Edilizio che spiegano dettagliatamente i lavori che gli ingegneri strutturisti devono svolgere. Il 15 ottobre 2019 il Comune di Milano ha votato l’adozione del nuovo Piano di Governo del Territorio (PGT) che ha prorogato al 26 novembre 2020 la scadenza dell’effettuazione dei CIS per gli immobili più vecchi di 50 anni senza collaudo statico dei cementi armati; a causa dell’emergenza coronavirus la data di effettuazione obbligatoria è slittata al 16 febbraio 2021. La scadenza per la consegna dei CIS di immobili più vecchi di 50 anni, in possesso di collaudo statico, corrisponde alla data del 26 novembre 2024.

Secondo i dati del Comune la verifica interessa 26.000 edifici privati e 1.000 edifici pubblici.

Cosa si rischia se non si è in possesso del CIS

Il Regolamento Edilizio del Comune di Milano, è estremamente chiaro in materia: in assenza del CIS l’edificio che ne è sprovvisto perde l’agibilità con conseguenze gravi. L’immobile può perdere la copertura assicurativa, si configurano eventuali responsabilità civili e penali dei proprietari e/o amministratori, non è possibile procedere con azioni di alienazione dell’immobile. In caso di alienazione, in particolare i notai sono obbligati ad allegare il Certificato di Idoneità Statica all’atto; senza quest’ultimo viene compromessa la commerciabilità delle unità immobiliari presenti all’interno del fabbricato. I nostri professionisti sono qualificati per rilasciare la Certificazione di Idoneità Statica secondo le linee guida indicate dalla commissione strutture dell’Ordine degli Ingegneri di Milano, in accordo con il Regolamento Edilizio del Comune di Milano. Il CIS deve necessariamente essere redatto nel rispetto delle procedure indicate e rilasciato da un tecnico, ingegnere o architetto, regolarmente abilitato alla professione e iscritto al proprio Albo di appartenenza.

Quanto costa redigere il Certificato di Idoneità Statica

Il Cis prevede attività di sopralluogo, ricostruzione storica, reperimento documentale ed esecuzione dei rilievi tecnici necessari per compilare il Certificato, secondo le linee guida indicate dal Regolamento Edilizio del Comune di Milano.

Il calcolo economico viene effettuato considerando la tipologia di immobile, la sua specificità di fabbricato, la reperibilità della documentazione sulla struttura da valutare.

Cosa viene rilasciato

Se le verifiche non presentano criticità e non necessitano di ulteriori approfondimenti, viene rilasciato un documento che contiene tutte le analisi ed i calcoli effettuati, oltre ad un Certificato di Idoneità Statica POSITIVO, che avrà valore temporale di 15 anni.

Se le verifiche presentano criticità ma che non compromettono nell’immediato la staticità dell’immobile, viene rilasciato, oltre al documento, un Certificato POSITIVO, CON PRESCRIZIONI; queste ultime andranno effettuate nei successivi 2 anni, pena la decadenza del Certificato stesso. Una volta effettuate le prescrizioni, il Certificato riacquisterà valore temporale di 15 anni.

Per un preventivo senza impegno del CIS compila il nostro modulo contatti

verrai ricontattato entro 48 ore

Il costo di un Certificato di Idoneità Statica varia a seconda delle caratteristiche tecniche dell’edificio.

Richiedi un preventivo gratuito e senza impegno per scoprire la promozione scontata,

riservata a chi compila questo FORM.

Vantiamo prezzi concorrenziali per le verifiche effettuate sul territorio di Milano!